Cambiamenti generazionali

In Italia il rapporto generazionale fra anziani e giovani sta assumendo, nel tempo, un crescente peso politico e sociale nelle scelte che il Paese dovrà assumere.

In realtà sono generazioni assai deboli e con molte criticità che originano dalla profonda trasformazione demografica, dall’evoluzione della famiglia, dall’ampliarsi della rete generazionale, dalle disfunzioni del mercato del lavoro e dalla debolezza del welfare.

Nel prossimo futuro, tra anziani e giovani, si svilupperà – secondo il rapporto pubblicato dalla S3.Studium diversi anni fa – un rapporto sempre più stretto e vivace, fondato sulla solidarietà e sul riconoscimento costruttivo dei caratteri originari delle reciproche aree di appartenenza.

Clicca qui per scaricare la ricerca su – Generazioni. Giovani e anziani nel 2020.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

L'Autore

Potrebbe interessarti

Indagine su HR: storie e prospettive
L’indagine previsionale “HR 2020. Storia...
Indagine sull’energia
L’indagine previsionale “Il futuro dell’energia....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INTERVISTE

Riproduci video
Intervista sullo sviluppo della formazione
Antonello Calvaruso
Direttore scientifico S3.Studium
Riproduci video
Intervista sul futuro del mondo del lavoro
Domenico De Masi
Presidente S3.Studium
Riproduci video
Intervista sul telelavoro e lo smart working
Domenico De Masi
Presidente S3.Studium

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Come evolverà la formazione manageriale nel prossimo decennio*

Di Domenico De Masi *...
ForVision: 2026
Il XXVIII Convegno Nazionale AIF,...
Neuroformazione
Tra il 7-9 Novembre 2019,...