Che cosa abbiamo nella testa?

cosa abbiamo nella testa? Boncinelli e Calvaruso
Che cosa abbiamo nella testa? Boncinelli Calvaruso
Che cosa abbiamo nella testa? di Edoardo Boncinelli e Antonello Calvaruso

Dal 29 giugno Edoardo Boncinelli e Antonello Calvaruso presentano il testoChe cosa abbiamo nella testa?, pubblicato da Il Saggiatore.

Che cosa abbiamo nella testa?

Si tratta di un’indagine sulla razionalità umana. Il testo consente di avere una comprensione più approfondita della realtà. In maniera tale da riuscire a districarsi più facilmente tra la selva di occasioni che la vita offre.

Il libro “Che cosa abbiamo nella testa?” sarà presentato in tre eventi sui canali social di S3.Studium.

Registrati:

  1. Martedì 29 Giugno ore 18: Ragionare e sragionare nelle organizzazioni – clicca qui per vedere l’evento on demand.
  2. Martedì 6 Luglio ore 18: L’euristica e la razionalità – clicca qui per registrarti
  3. Martedì 13 Luglio ore 18: Le illusioni e i bias – clicca qui per registrarti
Locandina degli eventi

Durante gli eventi parteciperanno come protagonisti professori universitari, esperti di politiche attive, direttori di importanti organizzazioni e giornalisti. I temi affrontati saranno letti alla luce delle attività umane rispetto alle realtà organizzative. 

Ragionare e sragionare nelle organizzazioni

Durante il 29 giugno, Edoardo Boncinelli e Antonello Calvaruso tratteranno i temi della razionalità e del ragionamento all’interno dei contesti organizzativi. Insieme a Domenico De Masi e Susanna Camusso, come alcuni dei temi affrontati nel testo Che cosa abbiamo nella testa?, possano essere utili nei contesti organizzativi.

Sottolineando, rispetto alle organizzazioni aziendali, il bisogno umano che si manifesta nei processi di decision making .

“Per comprendere i meccanismi neurali coinvolti nei processi decisionali abbiamo bisogno di chiarire alcuni aspetti relativi al cervello, alla memorizzazione, all’apprendimento, alla mente e alla razionalità”. 

“CHE COSA ABBIAMO NELLA TESTA?”, A CURA DI EDOARDO BONCINELLI E ANTONELLO CALVARUSO

Quanto è importante, infatti, conoscere questi meccanismi per non prendere decisioni affrettate nella propria organizzazione?

Martedì 29 Giugno, insieme agli autori Edoardo Boncinelli e Antonello Calvaruso, ne discuteranno con:

  • Susanna Camusso, Head of gender and International Policies CGIL;
  • Domenico De Masi, Professore Emerito La Sapienza.
  • Roberto Amen, giornalista Rai.

Iscriviti: https://bit.ly/35hHYRZ

L’euristica e la razionalità

Durante il 6 luglio, Edoardo Boncinelli e Antonello Calvaruso tratteranno i temi dell’euristica e della razionalità con diversi esperti di organizzazione.

Secondo gli autori sembra che dentro la nostra testa ci siano due sistemi relativamente indipendenti. Il primo, che possiamo definire Sistema 1, funziona molto velocemente e quindi ci costa poco o niente, ma la sua attendibilità è piuttosto scarsa. L’altro, il Sistema 2, è invece molto più lento e richiede molta più fatica intellettuale, ma conduce a conclusioni decisioni più razionali. 

“Le euristiche e i bias: due classi di disposizioni mentali strettamente correlate e non facili da distinguere, che permettono di farci una prima idea su ciò che si deve comprendere e valutare. Nel linguaggio quotidiano si parla spesso in questo caso di intuizione, di intuito o talvolta anche di sesto senso”.

“CHE COSA ABBIAMO NELLA TESTA?”, A CURA DI EDOARDO BONCINELLI E ANTONELLO CALVARUSO

Allora la domanda è: nelle organizzazioni come si può passare dal Sistema uno al Sistema due?

Martedì 6 Luglio, gli autori Edoardo Boncinelli e Antonello Calvaruso, ne discuteranno con:

  • Giuseppe Bonanno, Nuovi Servizi Retail Banca Intesa
  • Giuseppe Conte, Direttore Centrale Formazione e sviluppo risorse umane INPS
  • Matilde Marandola, Presidente Nazionale AIDP

Iscriviti: https://bit.ly/3vn4IKM

Che cosa abbiamo nella testa: le illusioni cognitive e bias

Durante il 6 luglio, Edoardo Boncinelli e Antonello Calvaruso parleranno di illusioni cognitive e bias con diversi esperti di formazione e hr.

Secondo gli autori la realtà è caratterizzata da casualità, minacce e opportunità. Perciò noi esseri umani siamo portati o a intrappolarci nei nostri apriorismi o a farci assalire da dubbi esagerati.

Le illusioni cognitive, infatti, sono antecedenti al processo decisionale, mentre i bias intervengono nel processo, sono già dentro.

“Le illusioni cognitive sono figlie della nostra presunzione di prevedere sbrigativamente il futuro sulla base delle esperienze passate non tenendo conto del fatto che le modalità con cui rileggiamo questi eventi sono condizionate da altre credenze”.

“Che cosa abbiamo nella testa?”, a cura di Edoardo boncinelli e antonello Calvaruso

L’illusione imprenditoriale, ad esempio può essere paragonata all’ottimismo, senza il quale non si investirebbe mai. Non esiste però un calcolo economico che dia certezza. Questo perché esistono variabili casuali che non sono contemplabili o controllabili dalla ragione umana.

Allora come affrontare le illusioni, i bias e le credenze nel contesto organizzativo?

Martedì 13 luglio, insieme agli autori Edoardo Boncinelli e Antonello Calvaruso, ne discuteranno:

  • Amarildo Arzuffi, Direttore Formazione Fondimpresa;
  • Emanuela Salati, Direzione Formazione, selezione e welfare ATM;
  • Andrea Laudadio, Head of TIM Academy & Development TIM.

Iscriviti: https://bit.ly/3zp7nad

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

L'Autore

Potrebbe interessarti

Giuseppe Conte, Che cosa abbiamo nella testa? La formazione tra l'euristica e la razionalità
Che cosa abbiamo nella testa? La formazione tra l’euristica e la razionalità
Il punto di vista di...
Marandola - Che cosa abbiamo nella testa? tra l'euristica e la razionalità
Che cosa abbiamo nella testa? L’euristica e la razionalità – Marandola
Il punto di vista di...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INTERVISTE

Riproduci video
Intervista sullo sviluppo della formazione
Antonello Calvaruso
Direttore scientifico S3.Studium
Riproduci video
Intervista sul futuro del mondo del lavoro
Domenico De Masi
Presidente S3.Studium
Riproduci video
Intervista sul telelavoro e lo smart working
Domenico De Masi
Presidente S3.Studium

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Come evolverà la formazione manageriale nel prossimo decennio*

Di Domenico De Masi *...
ForVision: 2026
Il XXVIII Convegno Nazionale AIF,...
Neuroformazione
Tra il 7-9 Novembre 2019,...